Autotrasportatori | Tipologie di Trasportatori | Pratiche da Seguire | Contattaci | Links

Pratiche da Seguire per gli Autotrasportatori

L' Iter effettuato dagli Autotrasportatori

Ci sono naturalmente procedure importanti da seguire per ottenere con successo un buon risultato e tra queste ricordiamone qualcuna.

C' per esempio il porto franco, che indica una tipologia di trasporto di merci precisamente utilizzata in ambito camionisitico, con relativo pagamento del trasporto che avviene tramite il mittente.

Viene usato come termine anche impropriamente riguardo alle spedizioni internazionali, dove la merce segnalata a differenza da un codice tratto dall' Incoterms.

Il relativo nominativo viene scritto sul documento di trasporto che accompagna la spedizione e mette il soggetto in una posizione vincolata riguardo al contratto stesso, dove in un certo senso obbligato ad accettare il contratto di spedizione e non richiedere nessun compenso remunerativo al destinatario.

Generalmente le spettanze del trasportatore sono concordate prima dell aspedizione, la consegna della merce al destinatario, pu essere vincolata dal pagamento della stessa al mittente nel momento in cui viene consegnata. Questa clausola viene definita come contro-assegno e deve essere compilata con l'importo esatto da incassare.

Il contratto di spedizione, un mandato dove lo spedizioniere ha il dovere di portare a termine il contratto di trasporto e compiere le relative operazioni in merito.

Se avviene un trasferimento di merci tra stati spesso l'esportatore non incaricato ad avere diversi interlocutori per tutti gli aspetti riguardanti il trasporto: dalle operazioni doganali, alla ricerca del mezzo di trasporto adatto e tutte le altre operazioni che sono annesse. In questo caso preferisce sottoscrivere un contratto di spedizione con un soggetto specializzato. Cos lo spedizioniere, si prende l'incarico di trasferire le merci alla destinazione finale dietro un compenso e si prende carico delle problematiche inerenti a questa operazione.

La differenza che c' tra il contratto di trasporto e quello di spedizione , che, in quello di trasporto il vettore si impegna ad eseguire il trasporto con i mezzi propri e si assume i rischi dell'esecuzione; in quello di spedizione invece lo spedizioniere si obbliga a concludere con altri soggetti, in nome proprio ma per conto di altri, il contratto di trasporto.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio